[Logo] Spazio Aperto Banca Sella
[Register] Registrati   [Login] Login    
[Search] Ricerca   [Recent Topics] Argomenti Recenti   [Hottest Topics] Argomenti vivaci  
[Banner Pubblicitario]
Messaggi inviati da: lollapalooza
Indice dei Forum » Profilo per lollapalooza » Messaggi inviati da lollapalooza
Autore Messaggio
Buonasera,
Sono titolare di un conto online WebSella.

Nell'ultima comunicazione che ho ricevuto ho letto che il canone della carta Visa Classic passera' a 31 euro annui (visto che non spendo cifre cosi' elevate con la carta), e pertanto vorrei restituirla.

Nello stesso tempo ho letto sul sito che, per i titolari di conto WebSella (come nel mio caso), il canone annuo della MasterCard Classic e' gratuito.
Nei fogloi informativi leggo pero' che anche per la MasterCard Classic il canone e' 31 euro all'anno.

Vorrei che mi fosse chiarita questa discrepanza: il canone e' gratuito oppure no?

Nel caso il canone sia gratuito, come faccio per richiedere la MasterCard Classic?

Grazie
Buon pomeriggio, possiedo un conto WebSella, e sto per fare un viaggio negli USA.

Possiedo 3 carte:
- VISA Electron (fondo verde, con chip)
- Cirrus/Maestro (fondo celeste, con chip)
- VISA Classic (fondo blu, contactless e con chip)

Vorrei sapere, per ognuna delle tre carte, quali sono le commissioni per prelievi o pagamenti, e se ci sono altre commissioni (es: per operazioni in altre valute).

Grazie
Buongiorno Salvatore,
Ho lasciato il contatto stamattina a qualcuno dell'assistenza tramite Facebook, sono in attesa.
Grazie
Onestamente, far pagare 30€ per qualcosa che dovrebbe essere assolutamente mio diritto (per trasparenza) non mi sembra una cosa onesta.

Come è la situazione al momento, Autostrade può addebitare qualunque importo, senza che io abbia possibilità di controllare, se non a pagamento.

Fare le verifiche è assolutamente nel diritto del consumatore... Non dico che è colpa di Banca Sella, ma in ogni caso c'è scarsa comunicazione tra gli enti (Autostrade e Banca), è tutto ciò lede i diritti del consumatore.
Giusto per aggiornarvi, ho chiesto informazioni ad Autostrade S.p.A, come suggerito dalla sua collega.

La risposta e' arrivata, e mi hanno detto di rivolgermi alla banca; ecco la loro risposta:

Da: noreply@telepass.it
Oggetto: re: Informazioni su addebiti Fastpay

Testo:
Gentile Cliente,
in merito alla sua richiesta di chiarimenti, la informiamo che
la stessa dovrà essere fatta, direttamente dalla sua Banca, a:
SOCIETA' PER I SERVIZI BANCARI - SSB S.P.A.
26, Via Taramelli Torquato - 20124 Milano (MI)
(tel. 02 318241)

Cordiali saluti.
Lo staff di Telepass.it


Ora ci troviamo in un circolo vizioso: la banca dice di chiedere ad Autostrade, ed Autostrade dice di chiedere alla banca.
L'unica cosa certa e' la poca trasparenza dal punto di vista dell'utente, che non ha nessuna possibilita' di verificare la correttezza dell'addebito.
Buongiorno,
sono riuscito a parlare con una sua collega, che mi ha spiegato che il tutto dipende da come il casello legge la carta bancomat.

Se legge la parte "FastPay", i pagamenti vengono cumulati e addebitati una volta al mese.
Se legge la parte "internazionale", i pagamento vengono addebitati volta per volta e vengono mostrati con il dettaglio del passaggio.

Resto pero' dell'opinione che nel primo caso ci sia scarsa trasparenza: per me non e' possibile verificare la correttezza dell'importo addebitato.
La banca dovrebbe trovare un accordo con Autostrade per chiarire meglio questi addebiti.
Buongiorno,
mi sono trovato addebitato sul c/c un importo con la voce PD Pedaggi Fastpay, ma non ho effettuato nessun viaggio autostradale con un pagamento pari a quell'importo, e non ho ricevuto l'SMS di addebito.

Gli altri pedaggi autostradali che ho pagato, sempre con la stessa carta bancomat e di cui conservo le ricevute, vengono addebitati ad ogni passaggio, e sul c/c vengono mostrati con il dettaglio dei passaggi (casello di entrata e di uscita), inoltre vengono notificati via SMS.

Perche' mi trovo addebiti di tipo diverso?
Come faccio a conoscere il dettaglio (data, tratta, ecc.) di quello di cui non e' specificato nulla?

Grazie
Confermo: ho il conto Websella.
Grazie mille, anche per la risposta all'altro thread.
E' stata chiarissima.
Il Regno Unito e' parte della UE, e quindi la commissione di 3,87 euro non e' prevista ne' con la Visa Electron ne' con la Cirrus Maestro Basic, corretto?

Invece, per quanto riguarda i pagamenti, in entrambi i casi l'unica commissione e' quella del 2% applicata al cambio, giusto?

Grazie
Quindi se ho ben capito (essendo il Regno Unito parte della UE) la commissione del 4% (con un minimo di 5,16 euro) in questo caso non si applica.
Invece per quanto riguarda gli acquisti, sara' effettuata la conversione GBP - EUR con una maggiorazione del 2%.

Tutto corretto?
Buonasera,
possiedo la Visa Classic (fondo azzurro), e vorrei un chiarimento sull'utilizzo della stessa nel Regno Unito (in Europa, ma fuori dalla zona Euro).

Vorrei sapere se ci sono spese e/o commissioni nel caso di pagamenti e prelievi.

Grazie
Buonasera,
vorrei un chiarimento sulle commissioni (prelievi e pagamenti) per quanto riguarda l'utilizzo delle carte bancomat nel Regno Unito (quindi facente parte dell'Europa, ma al di fuori della zona Euro).

Le carte che possiedo sono le seguenti:
- Visa Electron (fondo verde), con logo "Pago Bancomat" e chip
- Cirrus / Maestro Basic (fondo azzurro), con chip

Vorrei sapere, in entrambi i casi, se ci sono commissioni (e in che importi) per prelievi o pagamenti tramite le carte.
Faccio presente che il mio contratto prevede prelievi gratuiti presso tutti gli ATM, non solo quelli del gruppo Banca Sella, ma non so se questo vale anche all'estero.

Grazie
Grazie mille Davide, le mando i miei contatti in privato.
Quindi non devo fare nulla... il bonifico sara' accreditato, e il valore sara' convertito in euro in base al cambio del giorno, giusto?

Nel frattempo avevo provato a chiedere anche in filiale, e mi avevano detto che si doveva attivare il conto valutario, quindi mi conferma che questo non e' necessario?
Grazie
Buongiorno,
ho da poco iniziato a lavorare per una azienda con sede negli USA, che mi versera' lo stipendio effettuando un bonifico dagli USA, e credo che il bonifico sara' effettuato in dollari USA.

Originariamente ero un correntista Websella, ma da un po' di tempo mi e' stata assegnata una succursale fisica, situata nella mia citta' (alle stesse condizioni del CC Websella).

Devo effettuare qualche operazione per ricevere bonifici in USD, oppure posso riceverli gia' da ora?
Eventualmente fosse necessario modificare in qualche modo il mio conto corrente per abilitarlo, resteranno le stesse condizioni o saranno modificate?

Grazie
 
Indice dei Forum » Profilo per lollapalooza » Messaggi inviati da lollapalooza
Vai a:   
E.t.v.s.p.b WLS11G