[Logo] Spazio Aperto Banca Sella
[Register] Registrati   [Login] Login    
[Search] Ricerca   [Recent Topics] Argomenti Recenti   [Hottest Topics] Argomenti vivaci  
[Banner Pubblicitario]
Messaggi inviati da: astrakan
Indice dei Forum » Profilo per astrakan » Messaggi inviati da astrakan
Autore Messaggio
Sostituito senza alcun costo aggiuntivo. Anche per questo Sella mi è sembrata molto attenta e premurosa verso le esigenze di un cliente (tra l'altro nuovo, come ti dicevo nei post precedenti).
Ma devo però dirti che io non ho un conto WebSella ma un conto tradizionale che uso in maniera prettamente online.
Io ti suggerirei di acclarare la differenza di risposta tra il numero verde e la filiale e di capire dove stia la verità.
Sono sicuro che una mediazione si possa trovare o, almeno, ti potranno sottoporre un'altra soluzione o alternativa.

Anche qui sul forum una risposta di Sella sarebbe interessante e benvenuta e magari, chissà, risolutiva.


Giuste le tue considerazioni gentilissimo bim_bum_bam,
ma su alcune limitazioni (che a guardarle troppo limitanti non sono...) penso si possa discutere.
Innanzi tutto io sono cliente di Banca Sella da gennaio 2010 (tre mesi appena compiuti) e la velocità nella risposta e la soluzione proposta mi hanno lasciato senza parole. Non perchè la mia vecchia banca non fosse all'altezza (anzi...) ma per la considerazione che ha dimostrato la mia nuova banca.
In aggiunta penso che una valutazione approfondita di tutte le tipologie di conto messe a disposizione da Banca Sella sia opportuna. Io era propenso a stipulare un contratto per un conto on line e alla fine, vedendo le varie possibilità, ho preferito optare per un conto classico che gestisco quasi totalmente da remoto.
Magari prova a chiedere alla filiale a te più comoda o al servizio clienti le caratteristiche di altri conti o la presenza o meno di convenzioni o conti agevolati che, di tanto in tanto, l'istituto propone.

La carta di credito con saldo a fine mese resta un bel nodo da sciogliere ma anche molti conti totalmente on line che conosco la propongono e io i 15 giorni aggiuntivi li ho visti associati solo alla CartaSì (che però ha dei costi ben diversi dalla carta di Banca Sella, mi risulta).

Inoltre credo che su alcuni conti ci sia anche la possibilità di usufruire di 1-2 prelevamenti mensili da Bancomat di altri istituti senza dover pagare commissioni.

A presto,

astrakan
bim_bum_bam wrote:ho intenzione di aprire il conto websella e chiudere il conto con la mia attuale banca telematica...
ma proprie le carte disponibili mi preoccupano
se possibile vorrei capire che tipo di soluzione hai trovato al problema che sollevi
vorrei anche io una carta pagobancomat e non una brutta copia del postamat
vorrei inoltre una carta di credito con saldo al 15, come tutte le carte di credito che ho avuto finora



Ciao bim_bum_bam,
la soluzione è semplice. Per chi pensa di non poter convivere bene (come me) con una nuova Cirrus Maestro Basic la soluzione è la Cirrus Maestro standard .

https://www.sella.it/banca/carte_di_credito_bancomat/bancomat/cirrus_maestro.jsp

Questa carta, oltre a poter essere usata nei circuiti Cirrus e Maestro - quindi anche su certi ATM ed esercizi all'estero, riporta anche i circuiti Bancomat / Pagobancomat e FastPay.
Capisco che si tratti di un prodotto meno recente della Cirrus Maestro Basic e con qualche minima limitazione (ad esempio, non è associabile alla comoda funzione Sella MemoShop) ma è comunque quello che stavo cercando.
Potrebbe avere magari canoni diversi dalla Cirrus Maestro Basic ma questo lo devi discutere con la Banca o dedurre dalle tue condizioni e dai contratti.
Ma, alla fine, è quello che cercavo e quello che Banca Sella mi ha offerto: ora ho un Bancomat VERO che viene trattato e riconosciuto come Bancomat e che, comunque, aderisce anche ai circuiti Cirrus e Maestro.

Per quanto riguarda la carta di credito con saldo al 15, sono d'accordo con te. Io prima avevo una CartaSi VISA e mi trovavo bene. Il saldo a fine mese non è speciale ed è un po' come avere una sorta di Bancomat "leggermente" ritardato.
Ma ti assicuro che cambiando un po' le proprie abitudini e giostrando il saldo del proprio conto di conseguenza, alla fine si può convivere anche con una carta di credito con saldo a fine mese.

Certo se il saldo fosse 15 giorni dopo sarebbe un prodotto senza rivali ma capisco che la gestione e i costi di una simile carta porterebbe forse scompensi e danni economici a Banca Sella. Con un po' di autodisciplina si possono cambiare le proprie abitudini e tutto sommato non protrarre il saldo così a lungo può avere anche dei benefici.
... e Banca Sella ha risposto e pure in fretta!!!

Ho inserito il mio commento sabato 27 marzo dopo l'ennesimo disguido con la carta e lunedì la Banca mi ha contattato e fornito una soluzione di completa soddisfazione.

Davvero complimenti per la celerità (i tempi sono da record) e per la soluzione proposta che risolve i miei problemi: l'emissione di una Cirrus Maestro che riporta anche i circuiti PagoBancomat, Bancomat e FastPay.

Un grazie di cuore all'ufficio clienti che ha cercato di contattarmi subito e alla mia filiale (il cui personale si è sempre dimostrato cordiale e molto disponibile) che mi ha scritto per confermarmi che una soluzione era già in fase di attuazione.

Episodio chiuso, continuate così!



anna.marcone wrote:Buongiorno Danielem,

La informo che attualmente non è prevista l'eliminazione della Carta Multifunzione dal catalogo dell'offerta del Gruppo Banca Sella.
Infatti, l'introduzione di nuovi prodotti, che si andranno ad affincare a quelli già esistenti, si propone la finalità di soddisfare alcune esigenze, espresse dai nostri Clienti nel corso degli ultimi mesi.
Visto che, con l'entrata in vigore della nuova normativa europea sui pagamenti, non potranno più esserci terminali POS abilitati solo sul circuito Pagobancomat, riteniamo che la funzionalità della Cirrus Basic sarà tra breve allineata al 100% a quella del Pagobancomat, con il vantaggio che tale carta potrà essere utilizzata in tutti i Paesi UE alle stesse condizioni dell'Italia.


Al momento (marzo 2010) la mia Cirrus Basic non ha il chip (malgrado sul sito ci sia l'immagine con il chip) e una volta mi chiede il PIN e una la firma. Viene sempre letta come CARTA DI CREDITO e guardata con somma diffidenza da tutti gli esercizi commerciali, figuriamoci dai piccoli...

Se questo è l'allineamento... Mai più prenderò una carta senza Pagobancomat/Bancomat se prima Sella non certificherà che viene riconosciuta sempre e dovunque come un Bancomat. Al momento, mi spiace, ma non succede.

Provaci ancora Sella.
Buongiorno.
Sono un infelice possessore di questa carta che solo Sella sa cos'è...
La carta in questione è una Cirrus Maestro Basic e mi è stata data con l'apertura conto presentandomela come Bancomat.
Innanzi tutto sul sito campeggia l'immagine di questa carta con un microchip mentre a me, pur avendola richiesta e ricevuta nel 2010, è arrivata senza. Quindi l'immagine presentata nella pagine del prodotto è quantomeno errata e fuorviante.
In secondo luogo mi sembra davvero scorretto presentare una carta senza abilitazione al circuito Bancomat/Pagobancomat come un BANCOMAT. In realtà si tratta di un surrogato, di un simil-Bancomat, di una cosa che io definisco un BANCOMAT dei poveri.
Ho avuto occasione di avere altre Banche nella mia vita ma nessuna (dico nessuna) mi aveva mai presentato un simile prodotto.
Non è finita: in due occasioni l'ho usato nello stesso ipermercato su due casse diverse.
Ebbene entrambe le volte è stato riconosciuto SEMPRE come carta di credito mentre il Bancomat dell'altro istituto è sempre stato riconosciuto (ma dai...) come Bancomat.
Posso capire che si tratti di una confusione del POS del mercato (...) ma una volta mi è stato chiesto il PIN mentre la seconda volta ho dovuto firmare.
Chiedo a Sella di fare veramente un esame di coscienza in merito a questo prodotto e di prendere delle decisioni che, seppur a più alto costo, possano tranquillizzare e soddisfare l'utenza.
In pratica vorrei che mi fosse rilasciato allo stesso costo un VERO Bancomat da usare come BANCOMAT quando non voglio usare la carta (che possiedo, sempre di Sella).
Capisco che questo limitare i circuiti possa essere più economico per Sella ma vorrei davvero potermi recare in qualsiasi esercizio dicendo "Pago con Bancomat" senza poi essere guardato come un deficiente.
Vorrei poter usare il mio BANCOMAT come forma di cortesia verso esercizi che mi hanno riservato un buon trattamento senza che mi dicano "Ma aveva detto Bancomat...".
Vorrei avere un BANCOMAT che non tira la monetina e poi mi chiede il PIN o la firma.
Per favore, Sella è una piccola Banca ma dai commenti, dal forum, dai servizi online si capisce che ha voglia di fare e migliorare. E io gli ho dato fiducia.
Non scivolate così su un prodotto fondamentale: passi la carta di credito che fa pagare a saldo a fine mese (CartaSi lo fa il 15 del mese successivo...) ma un Bancomat che Bancomat non è no, questo non sta bene!

Spero che Sella possa migliorare questo servizio aggiungendo Bancomat e Pagobancomat o, almeno, trasformando la carta in un qualcosa che venga sempre e dovunque riconosciuto come Bancomat.

Se ci sei Sella batti un colpo. A disposizione per risolvere questa incresciosa situazione.

astrakan

 
Indice dei Forum » Profilo per astrakan » Messaggi inviati da astrakan
Vai a:   
E.t.v.s.p.b WLS11G